DECRETO FLUSSI: DIGITALIZZAZIONE SISTEMA SPI 2.0

Published On: 22 Gennaio 2024|Categorie: Legale|

Il Ministero dell’Interno con la Nota prot. n. 0082064 del 27/12/2023 informa che sono stati effettuati degli interventi di digitalizzazione nel sistema SPI 2.0 delle procedure del Decreto Flussi.

Nello specifico sono ora operative le nuove funzionalità di “Gestione Documentale” relative allo step “Documenti” con lo scopo di rendere la fase di verifica documentale più agevole possibile e in modalità totalmente digitalizzata, assicurando l’acquisizione di tutta la documentazione prodotta dall’utente tramite il Portale Servizi-ALI, dal quale la stessa transiterà in automatico all’applicativo SPI 2.0.

Le novità riguardano le sezioni: Storico Documenti; Integrazione documentale ITL; Osservazioni ai sensi dell’art. 10 bis L. 241/90.

Il Ministero informa infine che, con riferimento alla revoca del nulla osta per il Decreto Flussi 2022 e 2023, è stato assicurato il collegamento informatico con i sistemi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Di conseguenza l’onere di invio via pec rimane solo per i nulla osta revocati nell’ambito del Decreto Flussi 2021.

Scarica gli allegati

\ \ ' } } if(array_file.length > 0) { html += ''; jQuery('.allegati-articolo').append(html); } jQuery('.img-copertina').find('img').first().remove(); let data_art = jQuery('.fusion-tb-published-date').html(); jQuery('.fusion-tb-published-date').html(data_art.replace("Published On: ", "")); let cat_art = jQuery('.fusion-tb-categories').html(); jQuery('.fusion-tb-categories').html(cat_art.replace("Categorie: ", ""));