ASSOCIAZIONE

Organi associativi

CONSIGLIO DIRETTIVO

Ai sensi dell’articolo 9 dello Statuto di Assolavoro, sono organi dell’associazione il Presidente, i Vice Presidenti, il Consiglio Direttivo, l’Assemblea, il Collegio dei Revisori Contabili e il Collegio dei Probiviri.

Ai sensi dell’articolo 9 dello Statuto di Assolavoro, sono organi dell’associazione il Presidente, i Vice Presidenti, il Consiglio Direttivo, l’Assemblea, il Collegio dei Revisori Contabili e il Collegio dei Probiviri.

Il Consiglio Direttivo è un organo fondamentale di Assolavoro che si riunisce su convocazione del Presidente che lo presiede almeno sei volte l’anno o quando ne faccia richiesta almeno un terzo dei suoi componenti. Nel caso in cui venga a mancare uno o più componenti del Consiglio Direttivo, ove possibile subentra un altro rappresentante della stessa società: in alternativa, il Consiglio indica un nuovo componente che verrà poi sottoposto a ratifica dell’Assemblea.

Per essere valido, il Consiglio deve essere costituito almeno dalla metà più uno dei componenti in carica. Ciascun componente ha diritto di voto e e le deliberazioni sono prese a maggioranza dei presenti; in caso di parità di voti, prevale il voto di chi presiede. Il Consiglio Direttivo inoltre ha il compito di nominare e revocare il Direttore Generale, che viene nominato tra persone di comprovata professionalità ed esperienza estranee ai soci.

Egli coadiuva il presidente ed è responsabile della gestione ordinaria dell’Associazione: dirige il personale, cura la riscossione dei crediti e l’erogazione dei servizi ai soci, nonché stipula convenzioni in loro favore. Inoltre è responsabile della gestione amministrativa e finanziaria dell’Associazione e predispone i documenti contabili per le successive determinazioni dell’Assemblea e del Consiglio Direttivo. Infine, partecipa alle riunioni degli organi dell’Associazione in qualità di garante degli scopi statutari e partecipa anche, senza diritto di voto, all’Assemblea e al Consiglio Direttivo.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO HA UN RUOLO IMPRESCINDIBILE ALL’INTERNO DI ASSOLAVORO

Si assicura che lo statuto venga rispettato
Delibera sulle questioni di carattere generale
Stabilisce l’azione a breve termine e pianifica quella a lungo termine
Dirige l’attività dell’Associazione e ne controlla i risultati
Delibera sulle domande di adesione
Nomina e scioglie Commissioni, Gruppi di Lavoro e Comitati Tecnici
Sovrintende alla gestione del fondo comune
Approva le direttive per la struttura e l’organico
Dirime eventuali controversie che possono sorgere fra i soci
Formula e propone modifiche allo Statuto
Nomina esperti o consulenti e ne decide il compenso
Nomina e revoca il Direttore Generale dell’Associazione (determinandone i compensi e i compiti)
Esercita gli altri compiti previsti dal presente Statuto
Esercita i diritti sociali inerenti le partecipazioni di cui l’associazione è titolare

Il Consiglio Assolavoro è composto da

Alessandro Ramazza
Presidente

Anna Gionfriddo
Vice Presidente

Patrizia Fulgoni
Vice Presidente

Andrea Malacrida
Vice Presidente

Giuseppe Venier
Vice Presidente

Alfredo Amoroso

Zoltan Daghero

Paolo Ferrario

Tomaso Freddi

Giuseppe Garesio

Marco Pagano

Massimo Rosolen

Luigi Sposato

Francesco Turrini