Comunicazione

LAVORO, I NODI DA SCIOGLIERE

QN Economia & Lavoro

"Altro tema su cui, in teoria, il consenso è assai ampio è quello della legge sulla rappresentanza. Il nostro Paese ha una copertura contrattuale tra le più estese tra quelli europei ma ha anche, ahimè, il triste primato della maggiore proliferazione di contratti collettivi ‘pirata’ stipulati da svariate organizzazioni, sia sindacali sia datoriali, della cui effettiva rappresentatività è più che lecito dubitare. Una seria legge su questo punto, definita anche in accordo con le parti sociali e non brandita contro di esse, se ben costruita avrebbe il pregio di risolvere più questioni insieme. Agevolerebbe una legislazione meno dirigistica e più ‘adattiva’, con maggiori rinvii alla contrattazione, e favorirebbe l’ormai ineludibile ammodernamento dei corpi sociali intermedi il cui rischio di sclerotizzazione e di delegittimazione nel lungo periodo, è oramai evidente."

Leggi qui l'articolo