Politiche Attive

Regione Lombardia, modifiche a Dote Unica Lavoro

La giunta lombarda ha deliberato il 15 aprile una serie di modifiche al sistema delle politiche attive per integrarlo con il RdC valorizzato come misura di inclusione sociale e di inserimento lavorativo, anche al fine di evitare duplicazione di interventi sulle stesse platee di beneficiari.

Alla DUL potranno accedere anche i percettori di NASPI da oltre 4 mesi, a cui è sospesa la fruizione dell’Assegno di ricollocazione (AdR) fino alla fine del 2021.

La medesima DUL riconoscerà le attività formative “a processo”, connesse all' AdR, ora riservato esclusivamente ai beneficiari di RdC. Si coinvolgono così tutti gli operatori accreditati del sistema lombardo.

La Giunta ha anche auspicato che ANPAL e Ministero rivedano il mix delle attività “a processo” rispetto quelle “a risultato”, da riconoscere allo stesso operatore prescelto e allineino le durate delle due misure che prevedono ora termini differenti (18 mesi del RdC rispetto ai 12 mesi dell’AdR).

Air Jordan