Legale

Pubblicato il Decreto Legislativo n. 106/2009 “correttivo” del T.U. sulla salute e sicurezza sul lavoro

E’ stato pubblicato nel Supplemento Ordinario n.142 - G.U. n. 180 del 5 agosto 2009, il Decreto Legislativo n. 106/2009, cosiddetto “Correttivo” del D.Lgs. 81/2008 in materia di sicurezza sul lavoro.

Con la pubblicazione del testo definitivo del provvedimento, vengono confermate le anticipazioni di cui avevamo dato notizia con la nostra comunicazione del 3 agosto u.s.

In particolare si conferma:

1) L’ abrogazione del divieto di visite mediche preassuntive (art.41,c.2 bis TU): “Le visite mediche preventive possono essere svolte in fase preassuntiva, su scelta del datore di lavoro, dal medico competente o dai dipartimenti di prevenzione delle ASL“ (in tale ambito ribadiamo come l'onere relativo ricada sull'utilizzatore).

2) La specificazione, in senso “estensivo”, dell’obbligo di apposizione della "data certa" sul D.V.R (art.28, c.2 TU): “Il documento di cui all’articolo 17, comma 1, lettera a), redatto a conclusione della valutazione (...) deve essere munito anche tramite le procedure applicabili ai supporti informatici di cui all’articolo 53, di data certa o attestata dalla sottoscrizione del documento medesimo da parte del datore di lavoro, nonché, ai soli fini della prova della data, dalla sottoscrizione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza o del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale e del medico competente, ove nominato”.

3) Il rinvio dell’obbligo di valutazione dello stress lavoro correlato (art. 28, c.1bis TU): “La valutazione dello stress lavoro-correlato (...) e il relativo obbligo decorre dalla elaborazione delle predette indicazioni e comunque, anche in difetto di tale elaborazione, a fare data dal 1° agosto 2010.”

Nike Hypervenom Phantom II FG Low