Legale

Ministero del Lavoro, comunicazione periodica contratti di somministrazione - Interpello n. 36/2012

La Direzione Generale Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro ha appena pubblicato la risposta ad Interpello n.36/2012 con la quale si forniscono chiarimenti in merito alla comunicazione obbligatoria annuale che le aziende devono effettuare in merito all'utilizzo di contratti di somministrazione ai sensi dell' art. 24, comma 4, lett. b),  e dell'art. 18, comma 3, del D.Lgs. n. 276/2003 così come modificato dall'art. 3, D.Lgs. n. 24/2012 recante attuazione della direttiva 2008/104/CE sul lavoro tramite agenzia. In particolare il Ministero specifica che la contrattazione collettiva può individuare un termine per la comunicazione che vada oltre quello del 31 gennaio - individuato con Nota del Ministero del Lavoro del 3 luglio 2012, prot. n. 37/12187 (si veda sul tema la Circolare Assolavoro Servizi n. 05/2012). Da ciò consegue la possibilità di applicare la sanzione di cui all’art. 18, comma 3 bis, del D. Lgs. n. 276/2003 qualora la comunicazione in questione non venga effettuata entro il termine del 31 gennaio ovvero entro il più ampio termine individuato dal contratto collettivo applicato.

 

nike air max 90 orange