Legale

INL: FERIE TRAMUTATE IN CASSA COVID-19 - PARERE

Nota n.1799 del 23 novembre 2021

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL), ha pubblicato la Nota n.1799 del 23 novembre 2021, con la quale fornisce un parere in ordine agli eventuali profili di illiceità a carico del datore di lavoro che modifichi in CIGO con causale Covid-19 le giornate di ferie richieste dai lavoratori "già programmate e concesse".

Nello specifico, sebbene l'Ispettorato ribadisca che "[...] risultano ammissibili esclusivamente laddove le esigenze aziendali assumano carattere di eccezionalità ed imprevedibilità e come tali siano supportate da adeguata motivazione" specifica al contempo che "costituiscono ipotesi oggettive derogatorie all’ordinaria modalità di fruizione delle ferie, tra gli altri, gli interventi a sostegno del reddito ordinari e straordinari [...]".

In conclusione l'Ispettoratorato precisa che, essendo risultando inalterato il plafond di ferie maturate dal lavoratore - che potrà fruirne al termine del periodo di CIGO - non sembra evincersi un danno alla cui “riparazione” dovrebbe essere finalizzato il ricorso al potere di disposizione.