DataLab

FORMA.TEMP - AGGIORNAMENTO DATI MAGGIO 2021

Maggio 2021

Forma.Temp è il fondo bilaterale per la formazione dei lavoratori assunti con contratto di somministrazione previsto dalla Legge 196/1997 (c.d. “Legge Treu”) poi modificata dal D.lgs. 276/2003. Il fondo è finanziato da un contributo pari al 4% delle retribuzioni lorde corrisposte ai lavoratori somministrati e ha quale finalità principale la promozione di percorsi di qualificazione e riqualificazione anche per garantire la continuità delle occasioni di impiego. Nell’ambito delle proprie attività istituzionali Forma.Temp raccoglie dei dati amministrativi che possono essere utilizzati anche per finalità statistiche connesse all’analisi del lavoro tramite agenzia in Italia.

 

Le informazioni disponibili

 

In particolare le singole agenzie autorizzate alla somministrazione comunicano:

- il numero dei lavoratori;

- l'ammontare dei contributi;

- il numero di rapporti di lavoro attivi su base mensile;

- il numero di ore di lavoro retribuite su base mensile;

- le retribuzioni lorde corrisposte su base mensile coincidenti con l’imponibile previdenziale.

 

I dati sono dettagliati distinguendo tra:

- somministrazione a tempo determinato;

- somministrazione a tempo indeterminato (il rapporto di lavoro tra agenzia e lavoratore è a tempo indeterminato).

 

La policy di trattamento

 

Al fine di rendere disponibili queste informazioni per finalità di analisi e studio, Forma.Temp ha definito una policy di trattamento dei dati che prevede due differenti modalità di estrazione periodica.

Un’estrazione incrementale su base mensile il 10° giorno del secondo mese successivo alla periodo di osservazione (+40 giorni) al fine di garantire la comparabilità dei dati e genera una serie storica di dati non consolidati (i valori relativi alle mensilità precedenti non sono oggetto di aggiornamento) di 24 mesi. Questa estrazione è utilizzata principalmente per analisi congiunturali e tendenziali.

Un’estrazione su base annuale nel mese di aprile in occasione della presentazione della dichiarazione sottoposta a revisione contabile e tiene conto delle rettifiche eventualmente presentate dalle agenzie per il lavoro. Questa estrazione genera una serie storica di dati consolidati non più soggetti a modifiche utilizzata generalmente per analisi strutturali. Attualmente sono disponibili i dati consolidati relativi agli anni 2008-2014.

Considerate le diverse modalità di formazione delle due serie storiche, l’eventuale confronto di dati non consolidati con dati consolidati può comportare un contenuto margine di approssimazione.

I contributi presenti nel report, calcolati sulla base degli imponibili previdenziali dichiarati dalle Agenzie, comprendono interamente i dati relativi ai lavoratori in somministrazione del settore edile.

 

Scarica il file